Mese: Marzo 2020

Blended whisky irlandese dal gusto fruttato con note di mela verde, agrumi e vaniglia e sfumature di rovere.
Il suo sapore propone note di spezie e frutta secca tostata con note di vaniglia.
Gradazione 40%

Whisky dell’isola di Islay che propone all’olfatto note di pepe nero, affumicato e salmastro con note di dolce malto e miele.
Al gusto propone le stesse note olfattive con marcato sapore marittimo e affumicato.
Gradazione 45%

Raffinato cognac francese che propone sia all’olfatto che al gusto sentori di albicocca e pesca, oltre a note floreali di viola e rosa con un finale di note piccanti di vaniglia.
Gradazione 40%

Whisky single malt scozzese che all’olfatto si propone con note di scorza d’arancia, fumo e alga.
Al palato propone sentori di vaniglia e miele.
Gradazione 43%

Blended whisky giapponese dal sapore fruttato e morbido, con una beva facile e piacevole è ideale per gli appassionati più esigenti che vogliono aprirsi al mondo dei Japanese Whiskies.
Gradazione 40%

Quello di segale è la più antica varietà di whiskey statunitense.
Prodotto nel Kentucky, questo whisky si presenta all’olfatto con caramello, vaniglia e un leggero sentore floreale.
Al gusto è appena piccante, con con note di vaniglia, caramello e sentori di cocco.
Gradazione 42%

Cognac francese dalla ricca presentazione olfattiva: frutta matura, albicocca e fichi secchi, oltre a note di ginestra e sentori di anice stellato e chiodi di garofano.
Al gusto si presenta rispettando le note olfattive, con un retrogusto di uva passa.
Gradazione 40%

Bourbon del Kentucky che all’olfatto propone note di spezie, olio di noce, burro e vaniglia.
Al gusto si presenta con sentore di rovere e spezie.
Gradazione 45%

Brandy spagnolo dal colore tendente al mogano, si propone all’olfatto con di uva passita e fichi secchi, aggiungendo toni legnosi e vanigliati.
Al gusto ripropone le note olfattive.
Gradazione 36%